Percorso

PERCORSO PER L’ABOLIZIONE DELLE PROVINCE

FASE 1

  1. “Decostituzionalizzazione delle Province”: predisposizione definitiva della proposta di legge di iniziativa popolare per la modifica del titolo V della costituzione (togliere riferimenti alle Province)
  2. Verifica del testo da parte dell’ufficio specifico del Senato
  3. Costituzione del Comitato promotore
  4. Diffusione idee a mezzo blog ed associazione ad altri blog conosciuti e altri strumenti di comunicazione
  5. presentazione alla CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE del testo approvato (10 persone provviste di certificato elettorale)
  6. inizio raccolta delle 50.000 firme
  7. consegna delle firme
  8. azione di pressione su Parlamento per la approvazione

FASE 2

Ad approvazione legge di iniziativa popolare per la “decostituzionalizzazione” delle province

  1. verifica sulla attuazione dell’ultimo articolo della proposta;
  2. in caso di inattività del legislatore statale e regionale, ricognizione delle leggi vigenti ed attributive di funzioni alle Province;
  3. eventuali proposte di legge di iniziativa popolare o di referendum abrogativi, anche a livello delle Regioni, per l’abrogazione delle leggi ancora vigenti ed attributive di funzioni alle Province e lo spostamento delle competenze a Dipartimenti regionali o eventualmente Enti economici o altri, basandosi sul principio di sussidiarietà.

FASE 3 (eventuale)

  1. presentazione alla CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE delle nuove proposte di legge
  2. inizio raccolta delle firme
  3. consegna delle firme
  4. azione di pressione su Parlamento per la approvazione

FASE 4 (eventuale)

  1. Approvazione delle leggi
  2. Controllo della applicazione delle leggi

( = già fatto)

( = in corso di realizzazione)